Pentecoste

Di nuovo torniamo idealmente alla creazione e al progetto, immediatamente tradito, di Dio sul mondo e sull’umanità. Domenica scorsa, il peccato di Adamo ed Eva. Oggi il primo omicidio. Simbolicamente fra due fratelli: ma non siamo tutti fratelli perché figli dello stesso Padre? Ancora una volta il grido di Dio: “Che hai fatto?”. E la risposta di sempre: “Sono forse il custode di mio fratello?”. È difficile non pensare alla violenza e alla miseria che ... continua

Oggi, la liturgia ci fa tornare alle origini di tutto. L’uomo, e la donna, il progetto originale di Dio su una umanità che gli era parsa “molto buona” e che subito va, invece, per tutt’altre strade. Perché la ‘tentazione’ c’è, e fa sempre sembrare ‘bello’ e ‘buono’ ciò che non lo è… Ma c’è anche la libertà di scegliere fra “il  bene e il male”: e di scoprire, alla fine, che si è “nudi”. ... continua

I funerali del nostro carissimo Roberto Catena sono confermati per Giovedì 9 giugno alle 14:45 nella chiesa di Santa Croce.


Carissimi amici di santa Croce, ci sono dei momenti nella vita di una comunità in cui tutti dobbiamo fermarci un attimo per capire e per affidarci.

Lo faremo questa sera nella veglia di preghiera che inizia in chiesa alle 20.45 pregando il Signore che doni la sua pace e la gioia del Paradiso al nostro giovane amico Roberto Catena che ... continua

Pentecoste: un momento importantissimo e ‘fondante’ per la nostra Chiesa e per ogni credente… Lo si capisce perfettamente iniziando dal vangelo. Nel lungo ‘addio’ fatto da Gesù ai suoi sapendo che li lascerà presto, possiamo cogliere parole dirette oggi a noi, personalmente e come comunità di fedeli: “Non vi lascerò orfani: verrò da voi”. Come però? Infatti, Gesù, come uomo, necessariamente è vissuto in un luogo e in un tempo determinato. Dunque, solo lo Spirito ... continua

4 de Junio - Pentecostés, Marcelo Olima

Celebramos todos juntos el dia de la Iglesia del Senor!

Pentecostés
y todos quedaron llenos del Espiritu Santo (Hechos 2,4)

Encuentro artistico – espiritual de animacion, dinamica, testimonio oracion, alabanza y adoracion eucaristica con:
Marcelo Olima
Predicador, cantautor catolico, maestro de religion y orientador familiar

Milan – Italia
Sabado 4 de Junio 2022 – 15:00 hrs
Parroquia Santa Croce – Teatro de la Comunidad
Via Cicognara 17 angulo Via C. Goldoni

Questa domenica, le letture sono complicate, ma fanno anche molto pensare. Infatti, pur da differenti punti di vista, al fondo conducono a una sola domanda: il rapporto Dio/Chiesa, ma potremmo anche dire al plurale, Chiese.

Nelle Cronache, a Ciro, con il suo ‘cilindro’, viene fatto risalire la prima dichiarazione di ‘tolleranza’ religiosa. Celebrato per aver riportato gli Ebrei alla loro terra, in ossequio alla visione del profeta Geremia, qui è chiaro che il ‘motore’ è solo e soltanto ... continua

Liturgia della solennità dell’Assunzione della B.V. Maria

L’Assunzione di Maria è sempre una ricorrenza fuori dall’ordinario: una sconosciuta ragazzina, nata nel paesino di una malmessa periferia dell’Impero romano, eppure scelta per segnare un ‘prima’ e un ‘dopo’ nella storia umana. Ma “come è possibile?”. Lo dice Maria stessa all’angelo (Luca 1, 34)! Possibile perché Maria dirà di “sì”. Ma anche perché il Signore aveva posto su di lei il suo sguardo. E la sua sarà una vita ... continua

Letture non semplicissime, questa domenica; che hanno però a tema un punto centrale della nostra fede, personale e non. Un Dio che, da sempre, cerca un rapporto profondo e duraturo con l’uomo: singolo, ma anche con la sua comunità di vita e di fede. È il tema della “alleanza”: ‘inventata’ con Abramo, trovata con Israele, curata e fatta crescere, ma anche così spesso delusa e tradita, e che corre, anche se in modo diverso, in tutte tre ... continua

Questa settimana, le letture ci invitano a porci una domanda cruciale: dove trovare, incontrare, pregare, il Signore? Domanda di sempre anche questa: dal primo millennio prima di Cristo, a Gesù, all’inizio dell’epoca cristiana, a noi oggi. Con risposte diversificate. Nel I Libro dei Re, Davide e poi Salomone si pongono in problema di dargli un posto di riguardo: un Tempio -il primo- a un Dio che sino a quel momento aveva, in verità, preferito una ‘tenda’. A Davide, infatti, ... continua

Ogni domenica, il calendario liturgico ci pone domande di senso e questa settimana abbiamo a che fare con il valore più grande in assoluto: la vita. Le parole di Gesù, insieme alle riflessioni di quel grande missionario che è stato Paolo, ci fanno da guida, cominciando dal vangelo. Questo passo è posto in un momento cruciale: numerose guarigioni, la domanda fatta ai discepoli sull’idea che la gente si sta facendo di lui, il ‘riconoscimento’ di Pietro, l’annuncio della ... continua