Pasqua

La Messa delle 10:30 viene trasmessa in diretta su YouTube:

Una domenica speciale che parla di un cristianesimo appena nato che si stava diffondendo grazie alla conversione di adulti. Anche allora c’era una ‘iniziazione’: quella dei cosiddetti ‘catecumeni’ (in greco ‘coloro che vengono istruiti’). Il loro percorso finiva nella veglia di Pasqua, “passaggio” per gli ebrei dalla schiavitù d’Egitto alla libertà, e per i Cristiani “passaggio” dalle tenebre alla luce, e dalla morte a una vita senza ... continua

Le due prime letture appartengono ormai entrambe – e non a caso – agli Atti degli Apostoli, cioè alla storia della primissima comunità cristiana, per tradizione ascritta alla comunità legata a Luca, e alla missione di Paolo, primo grande missionario. La prima ricorda esattamente l’inizio della vita della Chiesa: narra dunque come Gesù si mostri vivo ai suoi ‘discepoli’, cioè seguaci del Maestro, ormai divenuti ‘apostoli’, non a caso ‘inviati’ a testimoniare, con la forza dello Spirito ... continua

... continua

La Veglia Pasquale viene trasmessa in diretta Sabato 3 aprile alle 20 su YouTube.

Per questa celebrazione, che sarà possibile seguire anche in streaming, e sarà replicata in questa veste anche la domenica di Pasqua alle 10,30, si rimanda per le letture – molto lunghe – al sito della Diocesi o al Qr code.

Come sappiamo, la liturgia della veglia pasquale – fondamento della nostra fede – è particolarmente ricca di simboli e di letture che hanno l’intento di ... continua

Nel Triduo pasquale, il sabato segna il giorno del silenzio. Abbiamo accompagnato Gesù al “sepolcro nuovo” preparato da Giuseppe di Arimatea, il discepolo del Signore timoroso di scoprirsi, ma che alla fine è uscito allo scoperto…

Un silenzio doloroso per tutti, iniziando da Giuda, morto nella disperazione. Silenzio dei discepoli davanti a una realtà annunciata e sino alla fine non capita. Silenzio delle coraggiose “donne” che lo avevano seguito sotto la croce, soffrendo con lui. Silenzio ... continua

Celebrazione della Passione del Signore e Celebrazione nella deposizione del Signore

Con la liturgia del Giovedì Santo abbiamo accompagnato il Signore sino alla profondissima prigione di Caifa, scavata nella roccia e ancora visitabile a Gerusalemme nella chiesa di San Pietro in Gallicantu, dove egli ha passato una cupa notte in solitudine e catene, come anche oggi i tanti perseguitati della terra…

Nella liturgia del Venerdì Santo, lo seguiremo portato al Pretorio, per concludere il processo davanti al tribunale ... continua

Celebrazione vespertina nella cena del Signore

Siamo giunti al cuore della nostra fede: l’Ultima Cena, fondazione stessa della Chiesa. La liturgia normalmente inizia dalla lavanda dei piedi degli apostoli, che per ovvi motivi quest’anno non ci sarà, e appartiene alla ‘narrazione’ del vangelo di Giovanni. Un momento però di grande significato in cui Gesù in persona indica che la Chiesa, in quel momento costituita dai Dodici, deve essere basata sul “servizio” (la Chiesa del “grembiule”, ... continua

CONFESSIONI PASQUALI GIOVANI

Una bella proposta per il nostro decanato (Città studi, Lambrate e Venezia). Un tempo di *confessioni* per giovani *universitari* e *lavoratori* … anche in questo tempo, per vivere una Pasqua nuova.

La Messa delle 10:30 viene trasmessa in diretta su YouTube.

La celebrazione della domenica “delle Palme” ha una duplice liturgia: la prima consacra il forte legame del Signore con i suoi numerosissimi seguaci nell’accoglienza festosa in città. L’altra ne anticipa al contrario la Passione, introducendoci nella Settimana santa.

Siamo alla conclusione della ‘salita’ di Gesù verso Gerusalemme, che, ben consapevole della sua sorte, egli aveva iniziato “indurendo il volto” (Luca 9, 51). La risurrezione di ... continua

Carissimi amici di santa Croce, vogliamo continuare le nostre riflessioni di quaresima con l’aiuto per questo venerdì 5 marzo di padre Riccardo Corradini che ci aiuterà nel cammino di conversione a cui questo tempo ci richiama.

Sono occasioni per crescere insieme e per camminare verso la Pasqua con la gioia nel cuore per la vita nuova che ogni giorno ci viene data nonostante questo tempo di pandemia ci tenti ancora alla chiusura e alle vecchie abitudini.

Il link per seguire ... continua