arcivescovo

Articolo di Claudia DF. — L’8 settembre, nascita di Maria cui è dedicato il nostro Duomo, segna da sempre l’inizio dell’anno pastorale.

Per il 2021/22, il nostro Arcivescovo ha scelto come mezzo per indicarne le priorità non l’usuale ‘lettera’, ma una più quotidiana “proposta pastorale”. Molto seria, però, perché tocca “la grazia e la responsabilità di essere Chiesa”: il che riguarda proprio tutti i credenti. Si tratta di un testo articolato – cui ... continua